A seguito dei Progetti “Ottimizzazione della somministrazione di pasti senza glutine nelle mense delle strutture scolastiche e ospedaliere e nelle mense delle strutture pubbliche” e “Formazione e aggiornamento professionale per ristoratori, albergatori sulla cucina e sull’alimentazione” finanziati con i fondi ex art. 4 e 5 Legge n.123/2005 (Legge Quadro sulla Celiachia”), la Regione Piemonte con Determinazione n. 542 dell’8 agosto 2012 ha approvato il proseguimento e potenziamento dei sopraccitati progetti, prevedendo  le attività per il triennio 2012-2014 attraverso l’utilizzo dei fondi statali.

Le principali novità del progetto prevedono:

  • l’avvio di corsi rivolti ai Laboratori Artigianali e agli allievi degli Istituti Alberghieri
  • la formazione del personale delle strutture ospedaliere piemontesi
  • una più capillare informazione degli insegnanti, delle famiglie e dei ragazzi
  • l’attivazione di uno “sportello informativo“.

Complessivamente, tra novembre 2012 e maggio 2014 sono stati effettuati:

  • 13 corsi di formazione rivolte ai Ristoratori , Albergatori , Laboratori Artigianali
  • 3 corsi di aggiornamento per i Ristoratori
  • 4 corsi di formazione rivolti ai Laboratori Artigianali
  • 8 corsi rivolti a cuochi e addetti alle mense di Scuole e Case di riposo
  • 3 corsi rivolti agli operatori della Ristorazione Ospedaliera e Assistenziale
  • 42 corsi di formazione per gli Istituti Alberghieri
In particolare, le ore di formazione di base e pratica sul territorio regionale rivolte agli operatori della ristorazione pubblica e dei laboratori artigianali sono state 120, con il coinvolgimento di 1195 operatori, per 637 strutture. Di queste, 175  hanno completato la formazione specifica e 120 sono entrate anche nel network AFC.

 

Nel periodo di realizzazione del progetto sono inoltre stati accessibili 8 Sportelli Informativi, con la presenza di un medico e un dietista, presso le ASL Torino TO1, TO2 e TO3, Asti, Alessandria, Biella, Alba (CN), Arona (NO), Crusinallo (VCO).

Il Progetto ha previsto la realizzazione di un corso ECM, svolto in 4 edizioni tra gennaio e marzo 2013,  destinato ai dipendenti dei Servizi di Igiene degli Alimenti e della Nutrizione della Regione Piemonte (Medici, Biologi, Dietisti,Tecnici della Prevenzione, Assistenti Sanitari, Infermieri) e riservato agli operatori dei SIAN aderenti al che aderiscono al progetto regionale.

Documenti correlati: