Informiamo che è possibile richiedere un’autorizzazione per il ritiro dei prodotti senza glutine in Regione diversa da quella di residenza per comprovate esigenze lavorative, stato di necessità o motivi di salute.

SE SEI RESIDENTE IN PIEMONTE E SEI TEMPORANEAMENTE DOMICILIATO IN ALTRA REGIONE: 

Richiedi l’autorizzazione inviando una mail alla tua ASL di residenza, dichiarando la motivazione della richiesta e indicando: 

  • cognome e nome

  • data e luogo di nascita

  • codice fiscale e numero tessera sanitaria 

  • recapito telefonico

  • indirizzo e-mail 

  • indirizzo di residenza

  • indirizzo dell’attuale domicilio fuori regione

L’ASL di residenza valuterà la richiesta e procederà a rilasciare l’autorizzazione all’ASL di domicilio attuale per il periodo di tempo necessario. I buoni saranno quindi rilasciati in modalità cartacea, senza necessità di stampa (potranno essere mostrati la mail o l’sms di autorizzazione). Il periodo di copertura della modalità cartacea sarà pari al periodo di rilascio dell’autorizzazione.

Per l’eventuale rinnovo di tale autorizzazione si dovrà seguire la medesima procedura e ricontattare via mail la propria ASL di residenza.

Puoi consultare i contatti (referenti, e-mail, numeri di telefono) delle ASL piemontesi a questo link.

SE SEI TEMPORANEAMENTE DOMICILIATO IN PIEMONTE MA SEI RESIDENTE IN ALTRA REGIONE:

Gli utenti residenti in altre Regioni e temporaneamente domiciliati in Piemonte devono sempre far riferimento alla propria ASL di residenza, che dovrà rilasciare una autorizzazione e trasmetterla all’attuale ASL piemontese di domicilio.