Molti soci ci hanno chiesto chiarimenti sul fatto che i ristoranti MCDonald’s non compaiano nell’elenco degli esercizi di ristorazione che producono e somministrano alimenti senza glutine o che non siano inseriti nel “network AFC”.

Vi comunichiamo che la Direzione Sanità Pubblica della Regione Piemonte ci ha informato che in caso di vendita di alimenti confezionati dichiarati “senza glutine”, prodotti da terzi, non è richiesta l’applicazione della normativa regionale in materia di somministrazione di alimenti senza glutine.

Per quanto riguarda il “network AFC” di AIC, il progetto non prevede la presenza nel network di esercizi che vendono solo prodotti confezionati; ci auguriamo che la catena McDonald’s voglia ampliare il servizio e offrire un completo “menù senza glutine”. In tal caso, offriremo come sempre la nostra massima collaborazione.

(clicca qui per leggere la nota della Direzione Sanità)