Come stabilito con D.G.R. n. 41-7098 del 22/06/2018, a partire dal 1° luglio 2018 sarà avviata la procedura di dematerializzazione dei buoni cartacei per il ritiro dei prodotti senza glutine su tutto il territorio piemontese. La nuova procedura permetterà di utilizzare i buoni presso negozi specializzati, farmacie, parafarmacie e supermercati (grande distribuzione) che si convenzioneranno con le ASL.

Tutti i celiaci che ad oggi ricevono i buoni, saranno contattati dalla propria ASL di residenza, che li convocherà singolarmente presso i propri sportelli al fine di dare tutte le informazioni e indicazioni necessarie, e abilitare la nuova procedura.

L’importo del buono, che sarà IVA inclusa, sarà caricato ogni mese direttamente sulla tessera sanitaria di ciascun celiaco; ad ogni tessera verrà associato un codice PIN personale che dovrà essere utilizzato, dove previsto, nei canali di vendita.

Il passaggio a questa nuova procedura di erogazione avverrà gradualmente, in modo da permettere ai ‘punti vendita’ di accreditarsi secondo le nuove modalità.

Per questo motivo, fino al 31 dicembre 2018, coesisteranno i due sistemi (i buoni cartacei e l’accredito su tessera sanitaria).

In particolare, i buoni cartacei già emessi rimarranno validi e potranno essere utilizzati (non oltre dicembre 2018) con le consuete modalità fino alla loro scadenza, con la sola differenza che il valore degli stessi sarà IVA inclusa, anche se diversamente indicato sui buoni stessi.

Leggi gli aggiornamenti:

Comunicazione n.1 – Prime indicazioni dalle ASL

Comunicazione n.2 – Dove comprare

Comunicazione n. 3 – Aggiornamenti dalle ASL

Procedure per la stipula della convenzione per gli esercenti