Star bene a tavola è un progetto sperimentale nato e condiviso tra l’Asl Cn1, l’Associazione Albergatori ed Operatori Turistici della provincia di Cuneo e gli Istituti Alberghieri di Barge e di Dronero ed attuato con il sostegno del progetto transfrontaliero Alcotra “Bien etre – Star bene”.

Il progetto è nato per diffondere la cultura dell’alimentazione quotidiana come pratica di salute, aumentare l’offerta di pasti equilibrati dal punto di vista nutrizionale negli esercizi di ristorazione e migliorare nella popolazione la capacità di scelta e consumo di piatti salutari sia in casa che fuori casa.

 

I ristoratori aderenti al progetto si propongono di migliorare la qualità nutrizionale della loro offerta alimentare aderendo ad un disciplinare che li impegna ad aumentare le preparazioni a base di verdura e frutta fresca, con particolare attenzione alla stagionalità e località, a valorizzare l’uso di legumi e cereali meno raffinati ed a limitare l’impiego di grassi saturi utilizzando prevalentemente olio extravergine di oliva. Inoltre si impegnano a proporre piatti e pane senza o con ridotto contenuto di sale e dessert senza o con poco zucchero.
L’intento è anche quello di dimostrare come un’alimentazione sana e nutrizionalmente equilibrata può essere anche gradevole al gusto.

 

Nella fase iniziale del progetto è stato realizzato un ciclo di serate a tema presso i ristoranti aderenti e gli Istituti alberghieri con la partecipazione di medici esperti per divulgare l’importanza di un’alimentazione salutare.
In ogni serata è stato proposto un menù, composto da antipasto, primo, secondo con contorno e dessert che rispettasse i punti previsti dal disciplinare del progetto e ad un prezzo promozionale.

 

Dei sei ristoranti aderenti, tre di questi aderiscono anche al progetto Alimentazione Fuori Casa di Aic per cui, in occasione della serata a tema, hanno proposto un menù salutare e interamente senza glutine. Si è dimostrato così che è possibile conciliare l’alimentazione senza glutine con un’alimentazione sana e anche piacevole per il palato!

Sul sito http://www.starbeneatavola-cuneo.it/ è possibile trovare maggiori informazioni sul progetto, sui ristoranti aderenti, i menù con le ricette preparate durante le cene a tema.

 

Paola Rapalino

dietista